La storia come arte

La storia come arte

12,00 11,40

La storia raffigura l’Uomo, la sua essenza e la sua bellezza attraverso gli eventi. Lo storico costruisce la sua opera attraversando la vita, immergendosi nel suo flusso per trarre linee, contorni e lucentezze inaudite e insperate. Questo il suo mestiere, questa la sua arte.

 

COD: 9791280611277 Categoria:
000

La storia raffigura l’Uomo, la sua essenza e la sua bellezza attraverso gli eventi. Lo storico costruisce la sua opera attraversando la vita, immergendosi nel suo flusso per trarre linee, contorni e lucentezze inaudite e insperate. Questo il suo mestiere, questa la sua arte.

Marcelino Menéndez Pelayo (1856-1912) è una delle figure più importanti del panorama culturale e spirituale spagnolo della seconda metà del XIX secolo. Letterato, storico, filosofo, poeta, critico e politico, scrisse opere di grande respiro con l’intento di valorizzare e far conoscere – prima di tutto ai suoi connazionali, poi a quell’Europa con cui la Spagna crebbe, trionfò e decadde – il meglio della tradizione iberica in ogni campo del sapere.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9791280611277

Prefazione di

Massimo Maraviglia